Letture · Un'anima su carta

Non ti vedo. #Poesia

Stamattina, prima di andare al lavoro, mi sono imbattuta in questa poesia. Senza dilungarmi troppo sulle motivazioni di questo post (e della mia assenza), vi dico che ho pensato di aver trovato il modo giusto per ri-approcciarmi alla scrittura; leggere, leggere di qualcosa che mi emoziona.

Questa poesia sento di averla vissuta sulla mia pelle. Ogni parola. Il mio corpo sembra averla riconosciuta, come se impregnato della sua essenza. E’ stata in grado di farmi riscoprire: nuova, e un po’ sempre la stessa Carla.

Insomma, volevo condividerla con voi. Perché secondo me, le cose belle vanno condivise.

Fonte: https://www.pinterest.com/pin/383298618259488234/
Fonte: https://www.pinterest.com/pin/383298618259488234/

Non ti vedo. So bene
che sei qui,
dietro una parete fragile
di calce e di mattoni, alla portata
della mia voce, se chiamassi.
Ma io non chiamerò.
Ti chiamerò domani,
quando ormai non vedendoti,
immagini che ancora
tu sia qui, accanto a me,
e che basti oggi la voce
che ieri ho trattenuto.
Domani… quando tu sarai
al di là di una
fragile parete di venti,
di cieli e di anni.

Pedro Salinas

Un saluto  di cuore,

sperando di poter presto trovare la forza di  scrivere qualcosa.

Mancate parecchio.

Carla

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...