Curiosità e idee · Letture

Senza di te tornavo #poesia

Spesso ci si sente ripetere che chi non sa stare solo non può essere capace d’amare. Dicono che l’amore è quella cosa che diviene perfetta solo nel momento in cui stando bene con se stessi, si trova qualcuno con cui si sta bene un po’ di più di quanto si starebbe da soli. C’è chi percepisce come un’eresia chiamare -amore- il bisogno di qualcun’altro, o anche il solo desiderio di quest’ultimo. E poi ci sono gli altri. Quelli che si distaccano un po’ da tutto questo; quelli che cercano invano di raccontare una storia un po’ diversa a chi sembra non avere orecchie per sentire. Gli “altri” sono persone che nel momento in cui superano emotivamente quel limite, si rendono conto che è vero che si vive da soli, ma si fa fatica anche ad essere felici come si credeva di poterlo essere fino a qualche giorno prima, a partire da allora. E’ come un punto di non ritorno; è come quando provi il mare. La piscina ti potrà anche rendere felice; ma sarà qualcosa di diverso; qualcosa di meno intenso, meno durevole. Qualcosa di cui si sentirà la mancanza un po’ di meno. Quindi io penso che l’idea del “non saper stare da soli” è solo la conseguenza di un desiderio più ambizioso. E’ solo l’aver provato qualcosa di talmente bello insieme, che sembra quasi che ora non ci si basti più.

Questa è una poesia sull’argomento, scritta da Pierpaolo Pasolini. Godetevela.

Fonte: https://it.pinterest.com/pin/403494447839616385/
Fonte: https://it.pinterest.com/pin/403494447839616385/

Senza di te tornavo

Senza di te tornavo, come ebbro,

non più capace d’esser solo, a sera

quando le stanche nuvole dileguano

nel buio incerto.

Mille volte son stato così solo

dacché son vivo, e mille uguali sere

m’hanno oscurato agli occhi l’erba, i monti

le campagne, le nuvole.

Solo nel giorno, e poi dentro il silenzio

della fatale sera. Ed ora, ebbro,

torno senza di te, e al mio fianco

c’è solo l’ombra.

E mi sarai lontano mille volte,

e poi, per sempre. Io non so frenare

quest’angoscia che monta dentro al seno;

essere solo.

Pierpaolo Pasolini

Un buon inizio settimana a tutti voi,

Carla

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...