Bellezza e make up · Idee di stile

Pennelli trucco: come stendere il fondotinta.

I pennelli per il trucco tante volte sono sottovalutati; eppure un buon trucco, senza il pennello giusto per stenderlo non avrà mai l’efficacia sperata. Quindi, prima di utilizzare quel fantomatico prodotto che vi è costato un occhio della testa, accertatevi di avere il pennello giusto (se serve) per stenderlo; o altrimenti arriverete a finirlo senza mai avere la visione ottimizzata del suo intervento sul vostro viso.

Devo essere sincera, il tema di questo articolo non giunge esattamente “a caso”. Come avrete avuto modo di leggere su I prodotti beauty spuntati dalla mia wishlist ho acquistato il fondotinta Lancome Miracle Air de Teint n°2 che ha una texture davvero molto liquida (tanto che si versa con un contagocce) e dato che non pensavo che la mia pelle mista tendente al grasso potesse permettersi prodotti così liquidi non mi sono mai dedicata all’acquisto di un pennello adatto per poterli stendere. Ora invece, soprattutto dopo la prima applicazione con il pennello a lingua di gatto che ho ipotizzato potesse andar bene, mi sono resa conto di dover procedere all’acquisto di un pennello specifico per ottenere l’effetto desiderato (che è anche l’effetto che ho ottenuto da Sephora quando ho chiesto di provare il fondotinta :P). Quindi eccomi qui, dopo giorni di un’estenuante ricerca sul mercato del pennello che facesse al caso mio. Per scoprire il pennello che ho acquistato per stendere il fondotinta liquido però, dovrete aspettare ancora un altro po’ per poter procedere con ordine nell’elencare tutti i possibili pennelli cui potreste trovarvi di fronte dopo la fatidica domanda: “mi direbbe dove posso trovare i pennelli per i fondotinta?”

Pennello fondotinta o spugnetta: ad ognuno il suo!

A seconda del fondotinta che usate il pennello sarà diverso. E’ importante che se decidiate di spendere un po’ di più per alcuni pennelli, la spesa sia orientata ad acquistare un -buon- pennello da fondotinta. Considerate che il fondotinta è la vostra base e quindi anche il prodotto su cui si fonderà tutto il resto. Un buon incarnato di base darà un effetto diverso a qualsiasi tipo di trucco voi vogliate andare a realizzare.

Per i prodotti cremosi (ad esempio il famosissimo e usatissimo fondotinta low-cost della l’oreal: L’oreal infallibile 24H-Mat che consiglio per chi ha la pelle mista/grassa e non vuole spendere una fortuna), io consiglio vivamente per quella che è la mia esperienza la spugnetta. Un esempio è il prodotto della KIKO con cui mi sono sempre trovata molto bene.

KM0050202800021principale_390Wx390H
MAKE UP BLENDER Spugnetta per l’applicazione di fondotinta fluidi e colati

L’effetto che avrete è naturale e non troppo coprente. Questo perchè la spugnetta vi permetterà di dosare la giusta quantità di prodotto senza esagerare. In più la particolare forma, vi permetterà di stendere il prodotto in ogni zona del viso, permettendovi di -ripassare- per un effetto leggermente più coprente proprio dove desiderate.

Qualora aveste dei veri e propri problemi di coprenza invece, il tipo di pennello che consiglierei, sarebbe questo. E’ un pennello fondotinta che permette comunque di ottenere un effetto naturale.

IMG_1530

Questo è il Pennello Fondotinta 101 della Wycon (12,90 euro) che potrete acquistare qui.

Devo essere sincera; molti preferiscono il pennello a lingua di gatto. Eppure con i prodotti in crema io lo trovo disastroso; l’effetto finale se non saprete dosare bene il prodotto è il famoso effetto “mascherone/bambola” con probabili striature.

Per i prodotti liquidi invece (ecco che la suspance è al culmine!), il mio consiglio è questo pennello; si, è proprio quello di cui vi ho parlato prima. Il risultato di giorni di ricerca per il pennello adatto, ha fatto ricadere la scelta sul Real Techniques Expert Face Brush della Real Techniques, un marchio che ho trovato, per esempio, nel punto vendita OVS di Torino. Qualora non lo trovaste in giro per la vostra città, per il rapporto qualità/prezzo del prodotto vi consiglio comunque di ordinarlo su internet.  Si può acquistare qui.

IMG_1531

Per un’ottima base trucco, quando ho più tempo da dedicare alla preparazione, in abbinamento al pennello da fondotinta, io utilizzo un pennello da contouring, che mi permette di avere degli effetti migliori nelle zone dove ritengo ce ne sia più bisogno. Questo pennello, lo utilizzo molto spesso anche per stendere al meglio il correttore in stick che utilizzo (Stick Concealer Wycon nella tonalità pesca).

image

Wycon pennello viso 201. Lo potrete trovare qui.

E insomma ragazze, che altro dirvi? Che opinioni avete a riguardo? Voi come stendete il fondotinta? Avete pennelli da consigliare?

Un bacio,

Carla

Fonte immagine in evidenza

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...